Efficienza energetica e ristrutturazioni, bonus fiscali prorogati fino al 2013?

ristrutturazione

Tra i punti su cui sta lavorando il governo ci sono le detrazioni fiscali al 55% per migliorare l’efficienza energetica degli edifici e la defiscalizzazione delle ristrutturazioni.

Il ministro delle Infrastrutture Maurizio Lupi ha fatto sapere che è in corso la valutazione di un’eventuale proroga fino a fine 2013 sia per quanto riguarda il bonus energia del 55%, sia per quanto riguarda appunto gli sconti sulle ristrutturazioni.

Intervistato dal Sole 24 Ore, il ministro dello Sviluppo Flavio Zanonato ha confermato le parole del ministro Lupi, affermando che il bonus fiscale del 55% sull’efficienza energetica potrebbe essere “limitato a chi non gode già di altri benefici fiscali, in particolare legati al cosiddetto Conto termico, in modo tale da usare in modo più razionale queste risorse”.

Inoltre, ha proseguito Zanonato, “Stiamo pensando di prorogarlo fino alla fine dell’anno, salvaguardando così la filiera, per poi valutare in seconda battuta un prolungamento il prossimo anno attraverso una migliore definizione dei tetti oggi in vigore”.
Inoltre, tra le proposte vi è anche quella di estendere gli sconti fiscali per giovani coppie e famiglie anche agli elementi di arredo.

Lascia un Commento