Graceland, la casa di Elvis Presley è in vendita

graceland in vendita

200 milioni di dollari! Questa è la cifra da investire per acquistare Graceland, l’abitazione del leggendario re del rock, Elvis Presley. La casa del cantante, ormai meta dei numerosi appassionati di musica e di Elvis, tant’è che Graceland è la seconda abitazione più visitata dopo la Casa Bianca, è stata messa in vendita dalla Elvis Presley Enterprises, che gestisce il patrimonio dell’artista e a darne notizia nei giorni scorsi è stato il Financial Times.

Ad occuparsi della vendita, la società Core Media Group, già incaricata della vendita dei diritti delle immagini di Presley e del pugile Muhammad Alì.

Il nome Graceland viene dal primo proprietario dell’abitazione, un fattore, da cui il re del rock l’acquistò nel 1957 per circa 100.000 dollari trasferendovisi poi con i genitori. L’ex proprietario, infatti, aveva una figlia che si chiamava Grace, in onore della quale ribattezzò la casa in cui Elvis abitò fino alla morte avvenuta nel 1977 per un infarto che lo stroncò a soli 42 anni.

Sicuramente il futuro acquirente non avrà problemi di spazio: la villa, che nel 1991 è entrata a far parte del Registro Nazionale dei Luoghi Storici americani e nel 2006 è stata proclamata Museo Storico Nazionale, infatti, dispone di ben 23 camere, giusto per stare comodi… Tra le stanze, è da ricordare la sala dell’oro dove sono conservati i premi vinti dal cantante.

One thought on “Graceland, la casa di Elvis Presley è in vendita

  1. Brian Quinn

    Graceland is NOT for sale only 85% of Elvis Presley Enterprises. Lisa Marie Presley, Elvis’ daughter owns Graceland and its contents plus the remaining 15% and has categorically stated that it is not for sale and never will be.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>